La festa di Halloween ha origini Irlandesi, quando questa meravigliosa terra verde era dominata dai Celti.

Il nome Halloween deriva dalla forma contratta di All Hallows’ Eve, dove “Hallow” è la parola antica inglese che significa “Santo” e” Eve” significa ”vigilia”: quindi la vigilia di tutti i Santi.

La leggenda narra che la sera del 31 ottobre Jack, un ubriacone irlandese, incontrò il Diavolo fuori da un pub, dove lo attendeva per prendere la sua anima. Jack chiese al diavolo di bere un bicchierino come ultimo desiderio ma, ottenuto il permesso, ammise di non avere neanche un soldo per pagarlo e chiese al diavolo di trasformarsi in una moneta. Quando il diavolo vi si trasformò, Jack infilò la moneta in tasca imprigionando così il diavolo, il quale, in cambio della libertà, promise a Jack di posticipare la sua morte di un anno.

 

zucca.jpg

 

L’anno seguente, alla vigilia di Ognissanti, il Diavolo si ripresentò per ottenere l’anima di Jack. Questa volta Jack gli propose una scommessa: una volta salito su un albero, il diavolo non sarebbe più riuscito a scendere. Il Diavolo sorrise, accettò e salì sull’albero. Jack incise sulla corteccia una croce in modo che il Diavolo non potesse più scendere.

Jack a questo punto propose al Diavolo un patto: avrebbe cancellato la croce, se lui si fosse impegnato a non tentarlo più. Dopo circa un anno, Jack purtroppo morì. In Paradiso gli dissero che non sarebbe potuto entrare perché aveva condotto una vita piena di peccati. All’ Inferno, anche il Diavolo gli negò il permesso di entrare, perché ancora offeso per come era stato raggirato. Il Diavolo però donò a Jack un tizzone che gli illuminasse la strada nel limbo oscuro. Jack per far durare più a lungo la sua candela, la ripose in una rapa svuotata, ricavandone così una lanterna. Da allora, nelle notti della vigilia di Ognissanti è possibile scorgere la fiammella di Jack, che vaga alla ricerca della sua strada. Da allora Jack fu soprannominato Jack O’Lantern.

Oggi si utilizza una zucca e non una rapa perché gli irlandesi sbarcati in America non avevano a disposizione il tubero ma delle  grosse zucche gialle.

 

zucca1.jpg

Ecco come creare la vostra lanterna di Halloween

Vi servono una zucca, un cucchiaio, un taglierino o un coltello tagliente, un pennarello, 2 strofinacci, un lumino.
Procedimento:

1) Disegnate con un pennarello la faccia della vostra zucca e la calotta.

2) Intagliate lungo il bordo la calotta della zucca.

3) Con un cucchiaio, estraete i semi, i filamenti e la polpa della zucca. Dopo aver svuotato la zucca, raschiate le pareti interne in modo da pulirla e asciugate le pareti con uno strofinaccio.

4) Con il coltello, intagliate la zucca seguendo il disegno che avete fatto.

5) Pulite la zucca e asciugatela.

6) Mettete un lumino sulla base e coprite la zucca con la calotta, avrete così il vostro Jack O’ lantern!

Buon Halloween!

Annunci