Tra le molteplici proprietà dello zenzero, le più importanti delle quali analizzate in questo articolo, sembrano rientrare anche le proprietà digestive e di attenuazione del mal di gola. Il metodo migliore per assumere questa radice è sicuramente quello di preparare un infuso, ma un’alternativa più gustosa è quella di consumare, all’occorrenza, lo zenzero candito, da preparare sotto forma di “bonbon“.

Per preparare queste gustose caramelle vi serviranno pochi ingredienti: zenzero fresco (radice), zucchero di canna integrale ed acqua.

 

zenzero.jpg

Procedimento:

Pelate lo zenzero, lavatelo e asciugatelo. Tagliatelo in fettine sottili. Mettete le fettine di zenzero in una pentola e ricopritele con l’acqua (fino a 3 cm circa sopra il livello dello zenzero). Portate a bollore, poi lasciate cuocere a fuoco lento con un coperchio per 40 minuti.
Scolate lo zenzero, pesatelo, e successivamente pesate la medesima quantità di zucchero di  canna integrale. Rimettete lo zenzero nella pentola, unite lo zucchero e l’acqua in quantità sufficiente a coprire a filo il mix di zenzero e zucchero. Mescolate e fate cuocere a fuoco basso per 30 minuti, fino a quando l’acqua sarà evaporata e si formerà lo sciroppo.

Scolate a questo punto lo zenzero su un foglio di carta da forno e fate raffreddare.

I vostri bonbon di zenzero candito sono pronti per essere consumati. Ottimi per aiutare la digestione dopo un pasto abbondante, in caso di tosse e di mal di gola, o in caso di nausea o vomito.

Ricordate comunque che lo zenzero candito è molto ricco in zuccheri, quindi non bisogna abusarne. Sicuramente la tisana di zenzero resta il rimedio più salutare, ma allo stesso tempo questi bonbon sono una buona alternativa alle caramelle industriali, soprattutto in caso di mal di gola. Una buona idea anche per ornare la vostra tavola delle feste.

Annunci